Luglio, mese di ciliegie. Ecco tutte le specie disponibili e le loro qualità

6 lug

Per gli amanti della frutta di stagione, questo mese immancabili nei banconi dei supermercati e nei negozi di frutta e verdura, le ciliegie. Tra le sue proprietà principali, la ciliegia è lassativa e diuretica ed ha virtù antinfiammatorie, antiossidanti e  antidolorifiche. Ma i più naturalmente la scelgono per il suo sapore ed è anche utilizzata per la produzione di marmellate e sciroppi. Forse però non tutti sanno che sono diverse le specie di ciliegie disponibili in natura.. vediamole insieme:

  • Burlat: è originaria della Francia ed è una delle ciliegie più precoci. Quelle coltivate in Puglia danno i frutti già nel mese di maggio.Riconoscibile dalla buccia rosso scuro e dalla polpa rosa non molto consistente.
  • Durone Nero di Vignola: prodotta tra Modena e Bologna matura nelle primissime settimane di giugno.  Ha una buccia molto scura così come la polpa e con un sapore molto dolce.
  • Ferrovia: varietà di ciliegie della Puglia, di grandi dimensioni e con buccia di colore rosso brillante.  E’ una delle più comuni e apprezzate con la polpa rosa e croccante.
  • Graffione Bianco: di provenienza piemontese, è disponibile a giugno inoltrato. Di grosse dimensioni, con polpa gialla e retrogusto amarognolo, spesso è utilizzata per i prodotti sotto spirito (ovvero liquore o altra sostanza alcolica, come il vino).
  • Lapins: questa specie di ciliegie è originaria del Canada, ha buccia di colore rosso vinoso e punteggiata con polpa acidognola  color arancio.
  • Malizia: è coltivata in Campania e matura nel mese di maggio. La sua polpa (rossa) è succulenta e tenera oltre che poco acida
  • Mora di Cazzano: specie veneta, conosciuta anche come ‘durone di Verona’ è una ciliegia di medie/piccole dimensioni  e con una buccia di colore rosso brillante e con polpa croccante.
  • Napoleon: come forse qualcuno avrà già immaginato dal nome, è una specie originaria della Francia. Particolarità di queste ciliegie, il colore della buccia: di colore giallo e rossa dal lato in cui il frutto è esposto al sole.  La polpa risulta croccante e il sapore zuccherino. E’ disponibile da metà giugno.

Comments are closed.